giovedì 10 maggio 2012

Educazione & Galateo? ^.^


Ciaooooo, ragazze!!! ^.^
è da un bel pò che non posto o.o"
sperando non abbiate già messo una taglia sulla mia testa, rieccomi quindi quiiiii!
Anche se in questi giorni la connessione sta dando dei problemini, è troppo lenta >O< quasi inutilizzabile!!!
anche se almeno stasera forse riesco a postare! Altrimenti salverò e posterò un'altra volta XD

Uhm..!


Il prossimo mese la vostra Usagi dovrà partecipare quale invitata ad un 
matrimonio!
E' passato molto tempo dall'ultima volta che partecipai ad un evento simile!! ^.^ si mangiaaaa ^O^
ehm...
sì, però...

Diciamo che, per certe cose, mi son trovata a cascare dalle nuvole



Da quando ho parlato di matrimonio con un'amica durante una pausa pranzo, infatti, sono venuta a conoscenza di certe regole che prima ignoravo totalmente =O
non immaginavo che esistessero, in teoria, tante regole di Galateo definite estremamente importanti su certe cose che io avrei definito come dettagli.

Ancor meno, immaginavo che esistessero anche molte spose che ci tengono in maniera particolare...!
Per esempio, c'è gente che si impunta veramente parecchio sui colori:
pare siano banditi per gli invitati colori come il bianco, il nero, addirittura il rosso ed il viola...
Il bianco - si dice - dovrebbe essere il colore riservato alla sposa...
Il nero - si dice - no perché ... è un colore da lutto. Nonostante, in generale, dico io, sia visto come il colore dell'eleganza...
Il rosso, cara Rei-chan, lo intendono come il colore dell'amante xDDDDD
Il viola - si dice - .... non mi ricordo.
In realtà bianco+nero pare sia visto come "accettabile" anche da quegli schizzinosi degli stilisti, tuttavia varie spose dicono: ahhhhfhhgngnnnn se una osa presentarsi con qualcosa di bianco al mio matrimonio la caccioooo e la mando a cambiarsi!!!

o.o"
o qualcosa anche del tipo: "al mio matrimonio una si era vestita di bianco, ma le altre invitate tanto gliel'hanno rimproverato per tutta la sera, ben le sta"
"mi ha rovinato la festa"
La motivazione che mi ha più colpito, anche perché molto diffusa, è stata:
no al bianco perché, in quanto sposa, MI RUBEREBBE LA SCENA.
...
Cos'è "la scena"?! >_>"
D'accordo... sono un tipetto poco raffinato v.v una principessa alla mano, tiè XD uahauahauh! gnaahahah *mani sulle guancine, espressione cretina* la manooo ^O^ *mostra la mano a tutti*
*si ricompone* ma...
Non so, le prime cose alle quali ho pensato riguardo queste ragazze che arrivavano davvero a disperarsi e ad arrabbiarsi fino a mangiarsi le mani e a rovinarsi quello che sarebbe dovuto essere uno dei più bei giorni per loro per una cosa simile sono state manie di protagonismo e/o insicurezza della sposa...
a conti fatti, sono convinta che dipenda da persona a persona.
Personalmente, se io fossi la sposa non me ne importerebbe nulla del "rubarmi la scena", basta che non vogliano piuttosto rubarmi... il ragazzo! XD (Mamo-chan non si tocca +O+ solo lui ha la mascherina di cartongesso!!! bianca, tra l'altro.)


Ma poi cos'è "la scena"?
Poi comunque, oltre che al colore e basta, bisognerebbe vedere lo stile, no? '_'
potrei capire il fastidio di un'altra con un vestito da sposa, ma il solo colore per un vestitino normale, specie se spezzato con altri colori, che male può fare?
Quanto può essere più "invadente", poi, un certo abito non bianco/nero, ma volgare?
La cosa che mi ha lasciata particolarmente perplessa è che molte persone vedrebbero un vestito bianco o comunque chiaro come un vero e proprio affronto contro la sposa, come maleducazione.
Ma gli affronti non sono ben altri e si vedono nella vita di tutti i giorni?
Ancora, si dice: vietatissimi i tight dopo le 18, così come vietati i cappelli di pomeriggio.
Ma... perché? Che valori toglie ad una persona ed alla sua Educazione un cappello da un certo orario in poi? Ed un tight da un certo orario in poi?
Mi sto immaginando uno in tight che alle 18 va a cambiarsi in una cabina telefonica stile superman XD
Regole...
Ovvio che non andrei mai ad un esame o un colloquio di lavoro in costume da bagno, ma lì c'è un motivo ben preciso, siamo nella sfera del sacro, prezioso pudore di una persona.
Ma quelle cose non le mischierei con l'Educazione, che è  ben altro...
secondo me al massimo quello è seguire un codice e basta; non educazione...
Ed una sposa può anche gradire questo codice e desiderare che venga rispettato, però non ci mischierei l'educazione^^
Educazione vera è educazione spontanea... sentita^^ Non il seguire un codice come un copione da recitare .-.
E poi... ho pensato:

GALATEO.
Esiste anche a tavola.
Mi son messa a guardare varie regole del Galateo a tavola e... la maggior parte di queste ...già le... SAPEVO!
Ma non perché avessi studiato il Galateo!
Perché, invece, erano VERE regole di buon senso... Di Igiene, di Educazione!..
Io so DI MIO di non dover prendere il cibo nei piatti centrali con le mie posate, che immetto nelle mie fauci. Perché da quel piatto si servono anche gli altri.
Elementare, Watson! ^^
Io so DI MIO che non devo mostrare la pappetta che mi si crea in bocca, mentre mangio.
Perché effettivamente è uno spettacolo sgradevole da vedere, in generale, dalla gente. E da far vedere. (se poi lo faccio per es. con Rei-chan chissene) :°D
*w*
Elementare, Watson! ^^

Ma che se una persona indossa un cappello di pomeriggio anche se il Galateo dice che non si fa... oh beh chissene, ma io non penso che quella sia una mancanza di rispetto nei confronti di qualcuno...
Che poi spesso a criticare magari non è nemmeno la sposa, diretta interessata, che magari nemmeno ha interesse riguardo queste cose ma pensa ad altro per il suo matrimonio, ma sono gli altri che si mettono a giudicare a priori =O

Secondo me, quindi, come accennavo prima, a conti fatti, dipende da persona a persona...
Se una sposa gradisce questo codice e vuole essere l'unica in bianco, secondo me va bene e farebbe bene ad esprimere questo suo desiderio esplicitamente. E gli altri... si facciano gli affaracci loro invece di criticare come comari >O<'

e vabbèèè, perlomeno il rosa non è bandito, dai! gnahahahah


E Voi? Cosa ne pensate delle regole del Galateo e del loro valore di educazione per una persona?
^__^

Cambiando argomento:
jajaaaaaaaan!
Grazie ai punti del latte che noi acquistiamo sempre SOTTO QUEL CIELOOOOH mi è arrivata questa lavagnetta:




Non è adorabile? ^O^


Così come trovo adorabile questa foto scattata all'acquario di Kyoto



E questa "Gioconda" XD
Luna, ti piace??




E questi particolarissimi ..."ostacoli da strada"!


Ci sono anche i conigli!!! :3


PS: Non lo posto dall'account universale dato il lieve ritardo, ma...
Auguri alla nonna di Rei-chan *_____*
che ha compiuto 80 anni!!!
AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!


 


















Concludo qui ^.^ è tutto, per stavolta!!! 

Usagi



3 commenti:

  1. °___°
    io al matrimonio della cugina di mia madre mi son vestita proprio di nero! con tutto il rispetto per gli altri ma io mi vesto come mi pare e piace. Detesto le imposizioni e come ogni comune mortale ho il mio stile che logicamente nessuno può cambiare..

    riguardo al galateo bah.. sarà che la mia è una famiglia umile ma non mi interessa proprio come una si comporta a tavola.. poi ovvio che mi fa scheefo vedere una persona che "biascica a bocca aperta" o che si abbuffa come un maiale, però diciamo che do più importanza ad altre cose.
    addirittura non mi darebbe fastidio se una di voi mi ""rubasse"" per gioco qualcosa dal piatto anzi mi farei una grassa risata! se lo facesse Raperonzola gli fracasserei il piatto in testa ma questo è un altro discorsoooo oh!oh!oh!

    per concludere.. in casa degli altri l'educazione ci sta, ma se siamo tra amici ognuno fa quel che crede nei limiti della decenza ;)

    vi sembrerà stupido ma io odio dare del lei! mi da l'impressione che invecchi O_o
    Specialmente quando la persona che ho davanti è particolarmente socievole mi rimane ancora più difficile

    RispondiElimina
  2. Oh ma ciao Usagi.. ^^ che bello che hai postato!
    Discorso interessante quello sul comportamento di certe spose.
    Allura.. io premetto che non capisco e non capirò mai certe manie, soprattutto perché trovo antipatica ogni forma di egocentrismo.
    E per me anche fare un discorso tipo: "mi ruba la scena" lo è. :/
    Che poi facendo una simile affermazione sembra che considerino il matrimonio un evento per farsi ammirare in abito da sposa piuttosto che concentrarsi sul significato della cerimonia in sé (e già questo mi dà l'idea della profondità della persona).
    Come dicevo a Rei l'altra settimana, credo accetterei più qualcosa tipo "mi farebbe piacere che indossaste tutti un accessorio rosso/giallo/verde/apois", la considererei solo una cosa carina che accumunerebbe tutti gli invitati.
    Per quanto mi riguarda non ho mai pensato di non usare determinati colori o certi tipi di vestiti ad una cerimonia (ecco, chiaramente non mi presenterei mai in chiesa con una minigonna ascellare XD), per me il nero è elegante, figurarsi.
    Parlando del galateo sicuramente la cosa cambia dal tipo di confidenza che ho con una persona.. e se si ha un minimo di empatia si percepisce subito quando un comportamento darebbe fastidio oppure no.
    Tipo se venissi a cena con voi e qualcuna prendesse qualcosa con la sua forchetta da un piatto comune non mi scandalizzerei assolutamente. =)
    Diverso vedere qualcuno che invece non si cura assolutamente della presenza degli altri e si comporta proprio come se ci fosse solo lui/lei a tavola (ma per fortuna di cafoni simili non ne ho quasi mai trovati).

    p.s: LOL. quando ho visto gli omini che hai postato mi è venuto subito in mente il discorso che si faceva a cena sabato.. ovvero l'idea folle di andare in Giappone senza un soldo e lavorare come 'omini deviatori' (cioè i tizi pagati per stare tutto il giorno con dei cartelli in mano ad impedire, chessò, che la gente cada dentro le buche).

    RispondiElimina
  3. Come Rei chan anche io agli ultimi matrimoni ho indossato abiti neri. Fondamentalmente perchè è il colore con cui mi trovo meglio e nei matrimoni serali fanno anche una certa eleganza.
    Per il bianco..beh !:D Oggi come oggi non è nemmeno detto che la sposa indossi un abito bianco. Usagi, mi è tornato in mente QUELL'ABITO che mi ha fatto vedere.. non lo dimenticherò mai.
    Spero che nessuna PER BUONA EDUCAZIONE lo indossi xD
    Oh!non riuscirò mai più ad essere la sognante fanatica degli abiti da sposa ç_ç
    xD

    RispondiElimina